Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina delle Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei Cookie. Per saperne di piu'

Approvo

ConsulenzaSonno Header

L’arrivo di una nuova vita è uno sconvolgimento a tutti gli effetti: fisico, emotivo, affettivo e pratico. La mancanza di sonno che spesso si registra in questa fase di vita richiede alla mamma e al papà un grande sforzo di adattamento. Nei casi migliori già un cambiamento fisiologico e naturale dei tempi, come un neonato che si sveglia più volte per mangiare, può mettere a dura prova. Se a questo si unisce un carattere vivace del piccolo che ha difficoltà a dormire allora la situazione può diventare un mix esplosivo di stanchezza e tensione, soprattutto se i genitori devono conciliare vita familiare e lavorativa. Le notti in bianco e quelle in cui si dorme poco si sommano e quando la mamma e il papà arrivano al limite fisico di sopportazione, tutto il sistema famiglia ne risente, benessere della coppia compreso.

Le hai già provate tutte senza trovare soluzione? I bimbi sono tutti diversi e quello che funziona per uno non è detto che funzioni per un altro. Acquisire consapevolezza sulle dinamiche della tua famiglia e del tuo bambino e saper riconoscere i segnali connessi ad un problema di sonno è di grande aiuto per avviare dei meccanismi specifici alla vostra situazione.

A chi si rivolge questa consulenza?

  • Ai futuri genitori già durante la gravidanza per conoscere il tema e promuovere lo sviluppo delle competenze genitoriali.
  • Per le neo mamme e i neo papà per instaurare fin da subito delle buone pratiche.
  • Per i genitori che registrano difficoltà nella sfera sonno, diurno e notturno, del proprio bambino fino a 3/4 anni di età.

Prendere in considerazione una consulenza sul sonno quando:

  • C’è una difficoltà ad addormentarsi (>30-45’)
  • Risvegli con difficoltà a riaddormentarsi (>2 volte a notte )
  • Sonno superficiale (si sveglia al minimo rumore)
  • La frequenza è più di 3 notti a settimana
  • Durano da oltre 1 MESE

È consigliabile richiedere una consulenza sul sonno del proprio bambino con la consapevolezza che prevenire, o comunque intervenire precocemente, renderà più “semplice” modificare l’andamento di questa attività.

Come funziona questo tipo di consulenza

Il servizio di consulenza può essere effettuato sia con incontri individuali che di coppia, con possibilità di appuntamento sia in studio che on line via Skype. Il coinvolgimento del bambino è consigliato a seconda dell’età.

Per richiedere la tua consulenza scrivimi a: info@francescagiambalvo.it

Per tutte le strutture educative del territorio, consultorio, asili nido, studi pediatrici si organizzano interventi di gruppo ed eventi formativi rivolti alle famiglie, alle coppie e agli educatori sui temi:

  •       diventare genitori, acquisire consapevolezza per vivere sereni e felici;
  •       il sonno dei bambini, conoscerne il funzionamento per prevenire le difficoltà.

Per saperne di più scrivimi a: info@francescagiambalvo.it

‚Äč